Nella notte

Un cielo senza luna una stella che cade giù in basso il mare calmo nella notte un sussurro il vento sulla sabbia un ombrellone aperto solo nella notte e io che sogno sulla scia della stella più lontano da me sereno nella notte.

[Leggi tutto]

Michela

La fantasia del poeta ti aveva pensata ti aveva vista ti aveva sognata. E la fantasia della Natura ti ha creata. Fiore alato, fiocco di pioppo leggero, veloce pensiero che sfugge al vento che accarezza. Sorriso d’argento brillante tintinnìo di favola. Dove tu sei la fata, dove non c’è tristezza.

[Leggi tutto]

Lo smart dressing

L’abbigliamento della quarantena. O – il che è lo stesso – la quarantena dell’abbigliamento Fin da bambini ci hanno insegnato che dobbiamo vestirci adeguatamente ai diversi contesti in cui ci rechiamo. Perciò: se vado a scuola, metto il grembiule; se vado a lavorare in ospedale, metto il camice; se vado

[Leggi tutto]

Ci sarò anch’io

E canterò canzoni nuove, dirò nuove parole, penserò pensieri diversi. Non mi chiamerò poeta ma tornerò bambino a sognare sul mare deserto a volare sulla nuvola della mente libera da bugie. Ascolterò le favole dei vecchi, le racconterò a chi è malato e muore senza piangere. Continuerò a parlare della

[Leggi tutto]

Il bimbo e il palloncino

E il palloncino già alto nel cielo non sentiva più il pianto del bambino che per catturare quel gatto arruffato aveva aperto la mano, perso il cordino.   Solo un punto, piccolo piccolo, lassù che si perdeva nel grigio di aprile: neppure la luce del dolce sorriso ora spento rallegrava

[Leggi tutto]

Parole

Solo in cima a un grattacielo; davanti, l’immenso. Azzurro tutt’intorno, non un velo: mi perdo e ti penso.   La mia mente prende il volo e sale, sempre più su vola, nell’immenso di quel cielo sale per sentirsi sola.   E dopo essere salita così, così in alto, non sa

[Leggi tutto]