Il bimbo e il palloncino

E il palloncino già alto nel cielo non sentiva più il pianto del bambino che per catturare quel gatto arruffato aveva aperto la mano, perso il cordino.   Solo un punto, piccolo piccolo, lassù che si perdeva nel grigio di aprile: neppure la luce del dolce sorriso ora spento rallegrava

[Leggi tutto]

Parole

Solo in cima a un grattacielo; davanti, l’immenso. Azzurro tutt’intorno, non un velo: mi perdo e ti penso.   La mia mente prende il volo e sale, sempre più su vola, nell’immenso di quel cielo sale per sentirsi sola.   E dopo essere salita così, così in alto, non sa

[Leggi tutto]