Home > Informatica e tecnologia > Il riassunto di un articolo: meglio tardi che mai!


Il riassunto di un articolo: meglio tardi che mai!

Pubblicato da
Condividi:
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


 
WordPress, il software con cui ho costruito e gestisco questo mio sito web, offre centinaia di funzioni, delle quali io conosco e uso una parte veramente piccola.
Una di queste funzioni, che giustamente non avevo ancora individuato, è il riassunto dell’articolo (in inglese, excerpt). In pratica, nella home page del sito, subito sotto il titolo dell’articolo, il riassunto consente al lettore di conoscere in breve il contenuto dell’articolo stesso, di sapere per sommi capi che cosa vi troverà se deciderà di leggerlo.
Non conoscevo questa funzione, dicevo, per cui non ho mai scritto il riassunto degli articoli che ho sempre pubblicato; questo ha fatto sì che WordPress, in automatico, inserisse nella home page, sotto il titolo, le prime trenta parole dell’articolo: il lettore trovava così l’inizio dell’articolo, ma non sapeva di che cosa parlasse nel suo complesso.
Bene, adesso che ho finalmente trovato la funzione riassunto, la userò sempre. Ad esempio, il riassunto di questo articolo, che avete trovato nella home page, è appunto «Una funzione del software che gestisce il mio sito, utile ed elegante, che ancora non conoscevo».

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.