Home > Rubriche > Vivere dopo > A Pepito piccolo cane coraggioso


A Pepito piccolo cane coraggioso

Pubblicato da
Condividi:
  •  
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Ciao Pepito,
nei miei ricordi ritornano i tuoi giorni
e la tua voce
di nuovo allegra e cristallina
insegue molto spesso il mio tempo.

Ciao Pepito,
sei già arrivato nel mio vero mondo
in cima alla lunga scala
e stai aspettando, attento,
di sentir salire il mio passo pesante
per potermi accogliere
in un vortice di coda
come facevi sempre a casa nostra.

Ciao Pepito,
qui è ormai estate
ed il fiore della sposa
abbraccia di ombra la tua immagine
per difenderla dai raggi che non sanno
e cullarla nel sogno senza fine.

Ciao Pepito,
mio piccolo, tenero amico
sei andato avanti in silenzio
ed ora galoppi nei tuoi prati infiniti
libero da ogni sofferenza
e mi correrai veloce incontro
con gli occhi lucidi di amore
ed io ti potrò prendere ancora tra le braccia
per sentire sul mio cuore la tua vita.

Asti, 23 giugno 2001

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.