Home > In evidenza > Venire al mio studio è possibile anche con le limitazioni anti-Covid


Venire al mio studio è possibile anche con le limitazioni anti-Covid

Pubblicato da
Condividi:
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Le disposizioni contro la diffusione del Coronavirus, anche quelle più restrittive, non impediscono ai ragazzi che seguo di venire a lavorare in studio. Ecco che cosa scrivere nell’autocertificazione.

Spesso mi sono sentito chiedere dai genitori dei ragazzi che seguo come tutor DSA se sia consentito proseguire il lavoro presso il mio studio o se sia necessario farlo a distanza, online; e, se sì, in che modo giustificare lo spostamento in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine.

Da oggi la nostra regione è stata riclassificata in zona arancione, per cui non è più necessaria l’autocertificazione per spostarsi all’interno del proprio Comune di residenza, mentre permane l’obbligo di averla con sé quando ci si sposta in un Comune diverso. Recarsi in un Comune diverso da quello di residenza, lo ricordo, non è al momento consentito, se non per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili nel proprio Comune.

È proprio quest’ultimo il motivo che consente ai miei clienti di venire in studio. Poiché il servizio che offro non è disponibile nei Comuni ove risiedono i ragazzi che seguo, nell’autocertificazione è possibile — e anche necessario, naturalmente — specificare che lo spostamento è dovuto a motivi di studio (la mia professione è classificata come servizio di sostegno nello studio) in quanto il servizio non è disponibile nel proprio Comune.

Qualche tempo fa ai genitori di una ragazzina che stava venendo da me le forze dell’ordine hanno consigliato di farsi consegnare da me e portare con sé una dichiarazione in cui confermo che si tratta di una mia cliente. Ebbene, tale dichiarazione non è necessaria, in quanto è sufficiente quanto scritto nell’autocertificazione. Tuttavia, se qualcuno volesse averla per maggiore tranquillità, me la chieda pure: ovviamente non ho alcun problema a prepararla!

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.