Home > Rubriche > Pensieri in punta di penna > Il bivio


Il bivio

Pubblicato da
Condividi:
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

 

Pensavi che la strada fosse ormai una sola.
Non un’autostrada, no: non liscia e scorrevole e a quattro corsie e a scorrimento veloce.
Una strada di montagna piuttosto: che un po’ sale e un po’ scende, che è fatta di rettilinei e di curve, che ora è asfaltata ora è sterrata, che ha buche e asperità, dossi e strettoie.
Che va percorsa lentamente, prestando attenzione a chi sta davanti e a chi arriva dalle vie secondarie, ma anche godendo del panorama che intorno offre: i monti, il bosco, il cielo.
Però una sola.
Invece ti sbagliavi, e ti trovi al bivio.
I segnali stradali sono chiari, e sai perfettamente dove andrai se sceglierai una strada piuttosto che l’altra.
Il problema è che fai fatica a scegliere.
Pensavi che la strada fosse ormai una sola.
E adesso ne hai davanti due.
Qualunque delle due sceglierai, sai che non tornerai più indietro per provare anche l’altra.
Sono entrambe a senso unico.
Non puoi fermarti.
Devi scegliere.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.